In dichiarazione G20 nessun dettaglio su misure stimolo

sabato 14 marzo 2009 12:09
 

HORSHAM, Inghilterra (Reuters) - I ministri economici del G20 menzioneranno le politiche di stimolo fiscali nel loro comunicato, ma senza definire specifiche richieste per i singoli paesi. Lo ha detto oggi una fonte del G20, negando che ci sia stato uno scontro sulla questione.

Un membro di una delegazione del G20, che non ha voluto essere identificato, ha detto che non c'è stata alcuna polemica sulla necessità di aumentare la spesa pubblica tra gli Usa e le delegazioni europee presenti all'incontro, il quale sta preparando il terreno per il vertice del 12 aprile.

"Niente di tutto questo", ha detto la fonte. "Era un argomento sul tavolo, certo, ma non è stato affrontato in modo conflittuale, come hanno riferito i media. Non vi dovete aspettare nessuna grande cifra o concreta richiesta".

Due altre fonti hanno detto di attendersi un comunicato breve che disegna una cornice, lasciando la definizione dei contenuti al più ampio vertice dei capi di governo.

 
<p>I ministri economici, i governatori delle bance centrali e i direttori delle istituzioni internazionali in una foto di gruppo al vertice del G20 vicino a Horsham, nel sud dell'Inghilterra, il 14 marzo 2009. REUTERS/Stephen Hird</p>