Stazione spaziale, detriti costringono astronauti a evacuarla

giovedì 12 marzo 2009 18:05
 

MIAMI (Reuters) - Gli astronauti a bordo della Stazione spaziale internazionale hanno dovuto trasferirsi su una capsula russa per il rischio poi rientrato di una collisione con dei detriti spaziali.

Lo ha riferito una portavoce della Nasa.

Gli astronauti si sono trasferiti a bordo di una capsula Soyuz per poi fare ritorno sulla Iss, ha aggiunto la portavoce dell'agenzia spaziale americana.

Secondo la Nasa, i detriti potrebbero appartenere a un vecchio motore probabilmente proveniente dalla stessa stazione.

Il comando spaziale russo ha detto che i detriti hanno superato la stazione e che l'equipaggio non ha corso pericoli.

 
<p>La Stazione spaziale internazionale fotografata assieme alla terra. REUTERS/NASA</p>