Spazio, Nasa: inizia countdown per lancio shuttle giovedì

lunedì 9 marzo 2009 13:15
 

di Irene Klotz

CAPE CANAVERAL, Florida (Reuters) - E' iniziato ieri il conto alla rovescia per il lancio del primo shuttle della Nasa di quest'anno, una missione che ha l'obiettivo di completare il sistema di produzione di energia e la struttura esterna della Stazione Spaziale Internazionale.

Il decollo dello shuttle Discovery è previsto per le 2,20 ora italiana di giovedì dal Centro Spaziale Kennedy in Florida.

Gli astronauti installeranno l'ultimo set di pannelli solari e trasporteranno nella sua "nuova casa" il primo astronauta giapponese a risiedere in modo permanente sulla stazione.

"Siamo pronti a partire", ha detto il Comandante del Discovery, Lee Archambault, che è arrivato ieri pomeriggio al centro spaziale della Florida insieme ai suoi sei compagni d'equipaggio.

Il volo era previsto per il 12 febbraio, ma è stato rimandato per controlli di sicurezza sulle valvole necessarie a mantenere adeguatamente pressurizzato il serbatoio del carburante durante il viaggio in orbita. La Nasa ha sostituito le valvole e ha autorizzato l'equipaggio a iniziare il countdown di tre giorni.

Oggi sarà fatta l'ultima revisione, ma non ci sono particolari problemi tecnici e secondo le previsioni meteorologiche le condizioni saranno favorevoli al lancio con una probabilità del 90%.

La missione, che dovrebbe durare due settimane, installerà l'ultima delle 11 parti che compongono la struttura portante esterna della Stazione Spaziale. Il segmento finale contiene un set da 300 milioni di dollari di pannelli solari, necessari per portare la Stazione alla sua massima potenza.

L'equipaggio del Discovery include Archambault, il pilota Dominic Antonelli, l'astronauta giapponese Koichi Wakata, gli astronauti Steven Swanson, Richard Arnold e Joseph Acaba, e lo specialista della missione John Phillips, che è stato un membro dell'equipaggio della stazione spaziale.

 
<p>I membri dell'equipaggio dello shuttle Discovery. REUTERS/Scott Audette (UNITED STATES SCI TECH)</p>