Intel collaborerà con Tsmc per produzione chip

martedì 3 marzo 2009 10:11
 

di Janet Kornblum e Baker Li

SAN FRANCISCO/TAIPEI (Reuters) - Intel svilupperà i suoi chip low cost per i computer di dimensioni più piccole insieme alla taiwanese Tsmc, in una collaborazione che aiuterà entrambe le aziende ad espandersi verso nuovi mercati in un periodo di recessione globale.

Intel ha sempre insistito a voler produrre da sola i suoi microprocessori, ma ultimamente sta siglando numerosi accordi di collaborazione per fronteggiare i nuovi mercati ed espandere la sua gamma di prodotti. Secondo alcune voci di mercato, la società esternalizzerà la produzione di chip per tagliare i costi a seguito della contrazione della domanda.

Il primo produttore mondiale di chip ha annunciato ieri che progetta di mettere il suo Atom -- il cervello dei laptop ultra sottili -- su un unico chip, trasferendo di fatto le funzioni di un intero computer su un chip. E ha precisato che non passerà le sue avanzate tecnologie di produzione a Tsmc.

Alcuni esperti ritengono che Intel potrebbe voler mettere alla prova Tsmc prima di operare un completo outsourcing. Le società non hanno rivelato obiettivi, prodotti specifici o tempistiche della loro collaborazione.

"Per Intel decidere di esternalizzare la produzione di qualunque prodotto che ha progettato è un cambiamento monumentale di mentalità", ha detto Patrick Wang, analista di Wedbush. "Probabilmente la compagnia sta tastando il terreno con Tsmc".

Intel è interessata ad espandersi oltre la produzione di personal computer, entrando nel mercato in rapida espansione dei gadget, ma "in passato i suoi sforzi in questo senso sono stati vani", ha scritto l'analista PiperJaffray in una nota diffusa ieri.

La collaborazione con Tsmc potrebbe permettere a Intel di entrare molto più velocemente in nuovi mercati rispetto a quello che il gigante dei chip potrebbe fare da solo.

"E' la scelta giusta. Intel deve accettare che non può fare tutto da sola", ha detto Hans Mosesmann, analista di Raymond James.

Tsmc produrrà per Intel nuovi chip basati su Atom per dispositivi come smartphone e macchine fotografiche. Inoltre, aggiunge Tsmc, i chip verranno usati anche in altri prodotti, tra cui laptop a basso costo e dispositivi internet mobili, che sono computer portatili che supportano le applicazioni internet note agli utenti di Pc.

"Sarà un'ottima cosa per Tsmc nel lungo termine, ma probabilmente l'azienda inizierà a produrre i chip dal quarto trimestre o all'inizio dell'anno prossimo al più presto", ha detto Eric Chen di Bnp Paribas.

 
<p>Portatili in mostra in uno stand Intel. REUTERS/Rick Wilking</p>