Fiere, ceBit rallenta, punta a consumatori attenti al risparmio

lunedì 2 marzo 2009 10:34
 

FRANCOFORTE (Reuters) - La più grande fiera tecnologica di Francoforte, il CeBit, punta quest'anno ad attirare i clienti business attenti al risparmio con programmi informatici che fanno fronte alla crisi, anche se continua a registrare un'emorragia di espositori.

Lanciata nel 1986 ad Hannover, nella Germania del nord, la rassegna ha perso terreno sia verso la rivale berlinese Ifa -- una fiera estiva che presenta più apparecchi e i cui visitatori continuano a crescere -- che nei confronti del Ces americano, che si tiene due mesi prima.

Tuttavia la Deutsche Messe, che organizza il CeBit e altre fiere tedesche, ha annunciato che prevede l'arrivo di 495mila visitatori circa nel corso della settimana dedicata alla tecnologia, nonostante un calo del 25% dei venditori che l'ha riportata quasi ai livelli del 1990.

WEBCIETY E TECNOLOGIA VERDE

Una importante tendenza quest'anno sarà quella che gli organizzatori chiamano Webciety, che sta per società del WorldWideWeb, sottolineando il ruolo centrale che Internet ha assunto nelle sfere del sociale, dell'economia e della politica attraverso blog, social network e software web-based.

Ma ancora una volta CeBit darà ampio spazio alla tecnologia verde, un tema oggi favorito nei più importanti eventi di tecnologia, mentre l'Information Technology sorpassa l'aviazione in termini di "impronta al carbonio".

La sezione "IT verde" dell'edizione 2009 sarà cinque volte più grande che nel 2008, in risposta al crescente interesse delle aziende per la riduzione dei costi energetici.

Un altro tema chiave è quello della e-health (la e-salute), che definisce la tecnologia utilizzata per monitorare i pazienti a casa loro, per creare reti attraverso diversi ospedali o digitalizzare i dati dei pazienti, tagliando al contempo i costi crescenti delle assicurazioni sanitarie.

E se alla fiera sono ampiamente banditi gli arnesi high-tech, un po' di spazio se lo sono ricavato quest'anno gli ormai popolari netbook, cioè i computer portatili leggeri, a basso costo che facilitano la navigazione web, lanciati per la prima volta da Asus.   Continua...

 
<p>Una dimostrazione di un sistema multi-touch al CeBit, fiera tecnologica di Francoforte. REUTERS/Hannibal Hanschke</p>