Microsoft espande il software di Windows ai netbook

martedì 24 febbraio 2009 17:27
 

BOSTON (Reuters) - Microsoft offrirà la versione base di Windows 7, il suo nuovo sistema operativo ancora inedito, per i netbook.

L'amministratore delegato Steve Ballmer, parlando ad una riunione con gli analisti oggi a New York, dove ha fatto previsioni economiche a tinte fosche, ha aggiunto di voler far squadra con Yahoo per competere con Google, precisando però che l'acquisizione di Yahoo non è nella sua agenda.

Ballmer ha spiegato che circa il 90% dei netbook -- piccoli computer portatili che costano in media tra i 200 e i 400 dollari -- gira ora con Windows XP, in una versione ridotta.

Gli analisti si aspettano che Windows 7, che rimpiazzerà l'impopolare Windows Vista, venga lanciato prima della prossima stagione natalizia. Microsoft, il primo produttore al mondo di software, al momento non ha fornito una data precisa per il lancio.

Ballmer ha anche aggiunto di aspettarsi che Google offrirà una versione del proprio sistema operativo Android, che attualmente gira sui cellulari, anche sui laptop, in un nuovo testa-a-testa con Windows.