Freescale pronta a vendere i netbook Google Android

martedì 17 febbraio 2009 17:43
 

BARCELLONA (Reuters) - Freescale, che ha iniziato a produrre chip per netbook laptop computer lo scorso mese, prevede di estendere la propria offerta comprendendo anche chipset per il sistema operativo di Google Android dal prossimo trimestre.

L'azienda privata frutto di una scissione da Motorola nel 2004 collaborerà anche con aziende di tecnologia wireless come Wavecom ed Option per consentire ai netbook di fascia alta connessioni più veloci di terza generazione.

I netbook, portatili leggeri, poco costosi fatti per poter navigare velocemente nel web, hanno registrato una crescita esplosiva nello scorso anno e sono ancora un fiore all'occhiello per i produttori di computer, anche se il loro successo potrebbe essere giunto a spese dei più costosi personal computer.

Il software di Google Android è stato adottato dalle società di telefonia per consentire ai loro smartphone funzioni simili a quelle dei computer ma è stato progettato per essere utilizzato da ogni tipo di apparecchio connesso.

Freescale prevede che il totale dei netbook venduti quest'anno raddoppi per toccare i 30 milioni. La previsione della società di ricerca del settore Abi Research ha una previsione più alta a 35 milioni di dollari.