Telefonia mobile, domanda servizi dati sale nonostante crisi

lunedì 16 febbraio 2009 10:31
 

BARCELLONA (Reuters) - La domanda da parte dei consumatori di servizi su dati tramite telefonia mobile -- come l'accesso all'email o la possibilità di usare il web via cellulare -- è in rialzo nonostante la recessione globale. Lo dice uno studio oggi.

La ricerca condotta su 50.000 utenti di telefonia mobile in Inghilterra, Francia, Italia, Germania e Stati Uniti rileva che più della metà di coloro che giù usano tali servizi vorrebbero utilizzarli più spesso nei prossimi due anni.

"E ancora più significativo è, secondo lo studio, che più di un quarto dei milioni di consumatori che non usano oggi servizi di connessione dati via telefonino intendono farlo a breve", ha spiegato Jesse Goranson della Nielsen Company, che ha effettuato la survey.

Lo studio è stato commissionato dalla Tellabs, azienda quotata al Nasdaq che vende attrezzature per la tecnologia, a novembre quando i consumatori erano già consci della recessione e delle prospettive fosche per l'economia mondiale.

"Visto che (la ricerca) è stata fatta quando la recessione era già in atto, credo si tratti di una notizia molto positiva per gli operatori -- ci sono parecchie opportunità là fuori", ha commentato Ben McCahill, direttore delle strategie nel sottore mobile di Tellabs.

L'associazione industriale GSMA ha detto la scorsa settimana che circa 100 milioni di utenti nel mondo usano già servizi di connessione dati ad alta velocità su reti di telefonia mobile.

Tale cifra riflette la popolarità dei cosiddetti "dongles", che connettono laptop ad Internet via reti di telefonia mobile, e di dispositivi con connessione dati ad alta velocità come alcuni telefonini Nokia o HTC o l'ultima versione dell'iPhone di Apple.

 
<p>Fotografi attorno a un nuovo modello di telefonino al Mobile World Congress di Barcellona. REUTERS/Gustau Nacarino (SPAIN)</p>