Web, Nielsen:2008 in Italia anno di Facebook e delle community

venerdì 6 febbraio 2009 12:22
 

MILANO (Reuters) - Il 2008 sul Web è stato l'anno dei social network, dei blog e delle community. E' quanto emerge da un'analisi di Nielsen Online sullo scenario di Internet in Italia nel dicembre scorso e sull'andamento della Rete nell'ultimo anno.

Confrontando la classifica delle categorie più visitate nel dicembre 2008 con quella di dicembre 2007, si osserva che sono stabili le prime due posizioni, i motori di ricerca e i portali di contenuti generalisti, mentre le community strappano il terzo posto alle e-mail, che scivolano al quarto, spiega una nota di Nielsen online, servizio di Nielsen Company che analizza e misura il pubblico online.

"Dopo aver soppiantato le vecchie lettere, e in parte il telefono, le e-mail sembrano ora perdere gradualmente l'esclusiva come mezzo per tenersi in contatto con persone lontane, a tutto vantaggio dei social network, che consentono di chattare, condividere foto, video, interessi e altro ancora", spiega nella nota Ombretta Capodaglio, marketing manager di Nielsen Online.

Nella top ten delle categorie più usate sono entrati anche gli strumenti di ricerca al decimo posto, che comprendono ad esempio Wikipedia o Yahoo! Answers, mentre perdono terreno le news, passate dalla sesta all'ottava posizione, "segno che gli utenti si stanno abituando ad un web più partecipativo e alla comunicazione orizzontale", spiega la nota.

Entrano nella classifica dei primi 10 anche rivenditori online al nono posto, confermando la buona performance dello shopping online nel 2008.

Particolarmente visitati i siti di aste al ribasso, dove vince che offre di meno, che l'anno scorso non esistevano.

Il quinto posto va ai produttori di software e il sesto ai video e ai film, categoria che comprende il sito Youtube e che è quella fra le più cresciute nel 2008, mentre il settimo posto è occupato dagli Internet tools.

"Nei momenti di crisi le persone tendono a rifugiarsi nello svago, nel divertimento", spiega ancora Capodaglio. "Così gli utenti negli ultimi mesi del 2008 hanno cercato nella rete condivisione e intrattenimento, privilegiando i siti di video e cinema che combinano questi due concetti".

FACEBOOK "STAR" DEL 2008   Continua...

 
<p>Due studenti della George Washington University mostrano una loro foto pubblicata su Facebook. REUTERS/Jonathan Ernst</p>