Nec dice che potrebbe abbandonare segmento pc in Europa

venerdì 6 febbraio 2009 10:43
 

TOKYO (Reuters) - La giapponese Nec ha detto oggi che potrebbe ritirarsi dal poco redditizio mercato dei pc in Europa, Africa e Medio Oriente alla luce del calo della domanda e della concorrenza serrata.

Nec, che si aspetta una perdita netta annua di 3,2 miliardi di dollari, sta compiendo velocemente azioni di ristrutturazione, tra cui abbandonare i settori in cui è debole ed eliminare oltre 20.000 posti di lavoro in tutto il mondo.

La concorrenza con rivali come Hewlett-Packard e Dell è molto serrata e Nec ha venduto il segmento retail per pc in Europa nel 2006.

La sua controllata francese, Nec Computers Sas, attualmente fornisce ogni anno circa 400.000 computer fissi e pc alle aziende, un dato che rappresenta circa il 13% delle forniture totali di pc dell'azienda.

Un portavoce di Nec ha detto che la compagnia sta trattando con i sindacati nella sede francese sulla fine della produzione dei pc e sul ridimensionamento dello stabilimento in cui lavorano circa 510 dipendenti.

 
<p>Immagine d'archivio di un computer portatile Nec. RUETERS/Toshiyuki Aizawa TA/CP</p>