Toshiba e NEC in trattative per fusione su produzione chip

venerdì 30 gennaio 2009 10:21
 

TOKYO (Reuters) - Toshiba sta discutendo una fusione di parte della sua attività di produzione di chip con la divisione semiconduttori di Nec, nel tentativo di combattere il crollo della domanda e dei prezzi. Lo ha riferito una persona vicina alle trattative.

I produttori di semiconduttori stanno cercando di mettere in atto fusioni o di creare alleanze per sopravvivere alla grave crisi che ha fatto andare in rosso gran parte delle aziende del settore, spingendone alcune a chiedere l'intervento statale.

Toshiba è in trattative per fondere la sua attività di produzione di system chip con Nec Electronics, un'azienda di semiconduttori di cui Nec è la principale proprietaria, ha riferito la fonte, che ha chiesto di rimanere anonima dato che le negoziazioni non sono pubbliche.

Le sue dichiarazioni fanno seguito a una notizia del quotidiano Nikkei, secondo cui Toshiba e Nec sarebbero in trattative. L'articolo aggiungeva che Nec era in trattative anche con Fujitsu per la fusione dell'attività di produzione di chip.

Gli investitori si sono detti scettici sul potenziale della fusione tra Toshiba e Nec Electronics.

"E' la fusione tra due perdenti", ha detto Fumiyuki Nakanishi, manager alla Smbc Friend Secutities.

L'AD di Toshiba, Atsutoshi Nishida, ha detto ieri che ci sono troppi produttori di chip in Giappone, soprattutto di system chip, e che, per vincere a livello globale, è necessario unire le forze.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Kim Kyung-Hoon (JAPAN)</p>