Digitale terrestre Rai, switch off nel Lazio a fine novembre

mercoledì 21 gennaio 2009 17:50
 

ROMA (Reuters) - La diffusione delle trasmissioni tv Rai [RAI.UL] in digitale terrestre seguono la tabella di marcia annunciata nei mesi scorsi dal ministero delle Comunicazioni, con lo switch off previsto per il Lazio entro fine novembre e per la Campania nella prima quindicina di dicembre 2009. Lo dice una nota diffusa oggi dallo stesso ministero.

Dopo il passaggio completo al digitale tv in Sardegna nell'anno appena trascorso, la prossima tornata di switch off - cioè lo spegnimento del segnale analogico della azienda pubblica - riguarderà altre quattro regioni a partire dalla fine della prossima estate.

Nel frattempo, però - dice la nota, diffusa nell'ambito di un convegno a Roma sul digitale terrestre - è scattato già in Valle d'Aosta lo switch over, cioè il primo e parziale passaggio alla fine dell'analogico, con il trasferimento di Retequattro e Rai2 solo sul digitale terrestre. Il processo interessà il 15 febbraio Trento, il 20 maggio il Piemonte occidentale, il 16 giugno il Lazio e il 10 settembre la Campania.

Lo switch off scatterà invece in Valle d'Aosta dal 14 al 23 settembre. Nel Piemonte occidentale dal 24 settembre al 9 ottobre. A seguire la provincia di Trento, dal 15 al 30 ottobre, e quella di Bolzano, dal 26 ottobre al 13 novembre.

Negli ultimi due mesi del 2009 sarà la volta di due regioni dove si concentrano milioni di abitanti e spettatori: il Lazio (dal 16 al 30 novembre) e la Campania, dall'1 al 16 dicembre.

Il Ministero delle Comunicazioni prevede di completare lo switch off in tutte le regioni nel secondo semestre del 2012, con Sicilia e Calabria.