Chirurgia, robot al pari degli uomini in alcune operazioni

mercoledì 21 gennaio 2009 11:47
 

LONDRA (Reuters) - Far usare a un robot la macchina fotografica durante un'operazione alla cistifellea è sicuro come se a farlo fosse un essere umano.

E' quanto riferito oggi da un gruppo di ricercatori inglesi in un'analisi che sottolinea l'utilità di questo tipo di tecnologia in ambito chirurgico.

E se i robot non sono ancora in grado di operare da soli, offrono comunque un notevole aiuto ai chirurghi permettendo loro per esempio di eseguire operazioni d'urgenza senza dover aspettare che arrivi un assistente "in carne ed ossa", secondo quanto scritto da Kurinchi Gurusamy del Royal Free Hospital di Londra e dai suoi colleghi sulla rivista Cochrane Review.

I ricercatori pensano a quelle operazioni che si fanno in laparoscopia durante le quali un assistente manovra una macchina fotografica come se fossero gli occhi del chirurgo, per esempio durante un'operazione per la rimozione della cistifellea. Questo genere di operazione è molto frequente nei Paesi in via di sviluppo dove circa il 10-15% delle persone hanno i calcoli.

Ogni anno i robot vengono impiegati in decine di migliaia di diversi compiti e alcuni esperti del settore sostengono che le macchine rivestiranno un ruolo sempre maggiore in sala operatoria, dando un notevole aiuto agli ospedali di tutto il mondo con poco personale a disposizione.

Per comprendere come i robot svolgano il proprio ruolo in sostituzione degli esseri umani, Gurusamy e colleghi hanno analizzato i dati provenienti da cinque studi che hanno preso in esame 453 persone. I risultati non hanno evidenziato notevoli differenze nel numero di cistifellee che si sono rotte durante l'operazione.

Alcuni detrattori tuttavia mettono in dubbio il rapporto costo-beneficio dei robot, un dubbio cui i ricercatori hanno risposto che i prezzi inevitabilmente scenderanno in futuro, come accaduto per i computer.

 
<p>Chirurgia, robot al pari degli uomini in alcune operazioni. To match feature REUTERS/Luke MacGregor</p>