Cisco venderà server con virtualizzazione, scrive il NY Times

martedì 20 gennaio 2009 10:15
 

NEW YORK (Reuters) - Cisco Systems prevede di iniziare a vendere da marzo server equipaggiati con software di virtualizzazione. Lo ha scritto ieri il New York Times, segnalando una mossa che potrebbe inserire la società fra concorrenti temibili come Hewlett-Packard Co e Ibm.

A differenza di un server normale, componente informatica che fornisce il servizio ad altre componenti attraverso una macchina, un server virtuale utilizza il collegamento a Internet per svolgere il servizio attraverso la Rete.

Secondo l'articolo, che cita come fonte persone informate dei progetti aziendali, Cisco punterebbe a vendere un server che combina hardware e software di virtualizzazione di Cisco e VMWare, società di cui Cisco detiene una piccola quota.

Il passo di Cisco nel mercato dei server è stato considerato a lungo una congettura, chiamata dai siti web di tecnologia negli ultimi mesi col nome in codice "California."

Dirigenti aziendali non sono stati immediatamente disponibili per un commento.

 
<p>Un uomo passeggia davanti all'insegna di Cisco Systems al quartier generale della compagnia a San Jos&eacute; in California.REUTERS/Robert Galbraith</p>