Videogame, Square Enix: buone vendite a Natale nonostante crisi

giovedì 15 gennaio 2009 16:25
 

di Kiyoshi Takenaka e Noriyuki Hirata

TOKYO (Reuters) - Il produttore di videogame giapponese Square Enix Holdings ha dichiarato di aver registrato vendite soddisfacenti durante il periodo delle festività nonostante la crisi economica, e di aspettarsi che il suoi profitti operativi siano in linea con le previsioni annuali il prossimo marzo.

La recessione economica globale ha spinto alcuni consumatori a rinunciare ai beni più costosi, come automobili e tv a schermo piatto, ma il settore dei videogiochi è relativamente al sicuro data la maggiore propensione della gente a puntare sull'home enterteinment per risparmiare.

"La domanda è stata in generale redditizia", ha detto il presidente di Square Enix Yoichi Wada, in un'intervista a Reuters.

"Il rallentamento dell'economia non ci ha ancora colpiti più di tanto".

Square Enix -- ha aggiunto Wada -- pensa di lanciare in Giappone il nuovo gioco per Nintendo Ds della sua serie di successo "Dragon Quest" il prossimo 28 marzo , e la prossima versione di "Final Fantasy" entro quest'anno a livello nazionale e nell'aprile del 2010 oltremare.

"Final Fantasy XIII" sarà disponibile per PlayStation 3 di Sony e Xbox 360 di Microsoft in Nord America e in Europa, ed esclusivamente per Ps3 in Giappone.

Per quanto riguarda il lungo termine, Wada ha detto che sembra che la società non raggiungerà l'obiettivo di 50 miliardi di yen di profitto per l'anno che si concluderà nel marzo del 2011, a causa della recessione economica e dell'andamento dello yen, che diventato più forte non favorisce le rendite degli esportatori.

Ma Square Enix, come le rivali Konami e Capcom, dovranno espandere la loro presenza all'estero data la progressiva diminuzione della popolazione in Giappone e il suo rapido invecchiamento.

Wada ha detto di essere in trattativa con aziende nazionali ed estere per possibili acquisizioni. "I dialoghi stanno procedendo con diverse aziende sia in patria che all'estero", ha detto, senza fornire altri dettagli.

 
<p>Il produttore di videogame giapponese Square Enix Holdings ha dichiarato di aver registrato vendite soddisfacenti durante il periodo delle festivit&agrave; nonostante la crisi economica. REUTERS/Fred Prouser FSP</p>