Toshiba e Fujitsu trovano accordo sugli hard-drive, dice Nikkei

giovedì 15 gennaio 2009 10:32
 

TOKYO (Reuters) - Toshiba e Fujitsu hanno raggiunto un accordo sull'acquisto da parte di Toshiba dell'attività di Fujitsu sui drive hard-disk, e Toshiba pagherà 450 milioni per l'equivalente di 340 milioni, ha reso noto il quotidiano Nikkei.

La vendita, che darà vita al più grande produttore mondiale di piccoli hard drive, potrebbe essere annunciata alla fine del mese, ha riferito Nikkei senza citare fonti.

Keisuke Ohmori, portavoce di Toshiba, ha detto che le condizioni non sono cambiate rispetto a ieri, quando aveva confermato che la compagnia è in trattative con Fujitsu per l'acquisto della sua attività di drive hard-disk, ma aveva detto che non era ancora stato raggiunto un accordo.

Il portavoce di Fujitsu, Makoto Koshi, ha detto che la compagnia non intende fare commenti sull'argomento.

Toshiba comprerà la produzione di hard-drive di Fujitsu e le reti di vendita, incluse le sedi di assemblaggio in Thailandia e nelle Filippine, mentre Fujitsu è in trattative con Showa Denko per la vendita della sua produzione di hard-drive platter, ha precisato il quotidiano economico Nikkei, aggiungendo che l'accordo di base è stato sigillato ieri durante un incontro tra il presidente di Toshiba Atsutoshi Nishida e il presidente di Fujitsu, Kuniaki Nozoe, riferisce Nikkei.

 
<p>Il presidente di Toshiba Atsutoshi Nishida. REUTERS/Michael Caronna (JAPAN)</p>