Salute, studio esclude rischio tumore a occhio con uso cellulare

mercoledì 14 gennaio 2009 10:58
 

WASHINGTON (Reuters) - L'uso regolare del cellulare non sembra aumentare il rischio di sviluppare un tipo di tumore chiamato melanoma dell'occhio.

E' quanto emerge da uno studio tedesco pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute realizzato su 1.600 persone, secondo cui non ci sono collegamenti tra il tempo che una persona trascorre al telefonino nel corso di dieci anni e la possibilità di sviluppare il melanoma dell'occhio.

La scoperta contraddice un precedente studio più piccolo fatto dagli stessi ricercatori, che aveva sollevato timori su legami di questo genere.

Il melanoma è una forma aggressiva di tumore che si può diffondere rapidamente. Sorge nelle cellule che producono melanina, il pigmento che colora la pelle. Anche gli occhi hanno cellule che producono melanina, ma il melanoma degli occhi è piuttosto raro.

La questione se un uso prolungato del cellulare possa causa tumori, soprattutto al cervello, è un argomento scottante da tempo, ma finora la maggior parte degli studi non ha trovato collegamenti.

 
<p>Un uomo parla al cellulare, immagine d'archivio. REUTERS/Jason Lee (CHINA)</p>