Hi-tech, in arrivo piccolissime memory card con enorme memoria

domenica 11 gennaio 2009 12:57
 

LAS VEGAS (Reuters) - Immaginate di immagazzinare 100 film in alta definizione su una card della grandezza di un francobollo, poi richiamarli istantaneamente per vederli sul vostro cellulare quando e dove volete.

E' ciò che potrebbe accadere entro cinque anni, secondo la SD Association, un gruppo che riunisce più di 1.100 società tecnologiche, da SanDisk a Hewlett-Packard e fissa gli standard di interoperabilità per le memory card.

La prima di una serie di nuove card con "capacità estesa", soprannominate "SDXC", sarà disponibile verso la fine di quest'anno con l'eventualità di una capacità di memoria di 2 terabyte in meno di cinque anni, ha spiegato James Taylor, presidente della SD Association, al Consumer Electronics Show di Las Vegas.

Un terabyte equivale a 1.000 gigabyte.

La prima carta SDXC dovrebbe avere una memoria da 64 gigabyte, circa il doppio delle esistenti memory card SDHC, ha spiegato Taylor in una intervista.

Anche ai più bassi livelli, lo standard SDXC migliorerà le operazioni delle fotocamere e videocamere e secondo l'associazione trasformerà i cellulari in media center, grazie al più veloce trasferimento dei dati e all'enorme memoria.

Al massimo della capacità, con 2 terabyte, una memory card SDXC immagazzinerà una stima di 100 film ad alta definizione, 480 ore di audio in qualità professionale o 136.000 foto, spiega ancora il gruppo.

Le SD card rappresentano circa l'80% del mercato delle memory card secondo l'associazione, che prevede che il cosiddetto "flash" memory market crescerà incredibilmente nei prossimi anni.

 
<p>Una memory card di SanDisk. REUTERS/Nicky Loh</p>