Telefonia, di Motorola il cellulare fatto di plastica riciclata

mercoledì 7 gennaio 2009 12:16
 

LAS VEGAS (Reuters) - Alla Fiera dell'elettronica di largo consumo in corso a Las Vegas, Motorola ha presentato un nuovo telefono cellulare assemblato utilizzando la plastica di bottiglie d'acqua riciclate, un altro esempio della nuova tendenza guadagnarsi la fiducia, e i soldi, dei consumatori offrendo prodotti "amici" dell'ambiente.

La società, che è oggi la quarta al mondo nella produzione globale di portatili, ha annunciato ieri che il nuovo apparecchio W233 Renew, di cui non è stato reso noto il prezzo, sarà venduto negli Usa da T-Mobile (una controllata di Deutsche Telekom) nel corso dell'attuale trimestre.

Motorola ha presentato il cellulare come il primo al mondo che non produce emissioni di carbonio. Oltre all'utilizzo di materiali riciclati per il telaio di plastica, infatti, la società si è anche impegnata a compensare la quota di anidride carbonica prodotta tra manifattura, distribuzione e altre operazioni con investimenti in fonti di energia rinnovabile e nella riforestazione.

 
<p>Il logo Motorola. REUTERS/Vivek Prakash</p>