Viacom toglierà le sue reti da Time Warner Cable

mercoledì 31 dicembre 2008 12:51
 

LOS ANGELES (Reuters) - Viacom ha annunciato che ritirerà dal patto con Time Warner Cable le sue reti televisive via cavo, tra cui figurano Nickelodeon, Comedy Central e Mtv, se le due compagnie non raggiungeranno un accordo sulle tariffe entro domani.

Viacom ha reso noto in un comunicato che chiede un aumento delle tariffe inferiore a 25 centesimi al mese per ogni abbonato del secondo operatore via cavo degli Stati Uniti.

Time Warner Cable ha dichiarato di avere 13,3 milioni di abbonati, la maggior parte dei quali a New York, Los Angeles, Dallas e Cleveland.

"Time Warner Cable ha ignorato i nostri sforzi per un giusto compromesso", ha detto Viacom in una nota. "Di conseguenza, siamo spiacenti di affermare che per i clienti di Time Warner Cable le nostre reti verranno oscurate alle 12:01 del 1° gennaio".

Il portavoce di Time Warner Cable Alex Dudley ha detto che Viacom ha proposto un aumento esorbitante delle tariffe, nonostante il fatto che "gli ascolti stanno diminuendo" nella maggior parte delle sue reti.