Telecom Italia riorganizza la struttura organizzativa

mercoledì 24 dicembre 2008 15:17
 

MILANO (Reuters) - Telecom Italia, quinto provider delle telecomunicazioni in Europa, ha costituito un dipartimento disposals e riorganizzato i suoi business nazionali e internazionali in uno sforzo per migliorare l'efficienza e la riorganizzazione nei prossimi due anni. Lo dice un comunicato emesso ieri sera dall'ex monopolista.

In Italia, Telecom riorganizzerà il mercato interno in tre divisioni, sotto la guida di Oscar Cicchetti, con l'obiettivo di presidiare l'attuale quota di mercato, aumentare la qualità del servizio e conservare l'attuale clientela. Le tre nuove aree saranno: il segmento consumer diretto da Carlos Lambarri, la divisione business guidata da Pietro Labriola e la sezione top clients e servizi IT affidata a Gianfilippo D'Agostino.

La nuova funzione disposals poi dovrà sovraintendere la cessione di asset dal valore fino a 3 miliardi di euro, annunciati all'inizio del mese dal colosso delle tlc come parte del piano strategico 2009-2011.

Telecom ha istituito lo "strearing committee for the disposal plan" che ha il compito di definire strategie e tempi degli interventi di dismissione al fine di massimizzare il valore per gli azionisti.

L'AD di Telecom Italia Franco Bernabè ricoprirà ad interim la direzione dell'international business, ha annunciato il gruppo, che punta al Brasile per alimentare la crescita.

In Brasile, Telecom ha annunciato che proporrà Luca Luciani come AD e Mario Cesar de Araujo come presidente di Tim Participacoes e.

Per leggere la versione integrale del comunicato i clienti italiani possono cliccare su [nBIA238b4].