Cina: pubblica un suo video hard sul Web, arrestata

domenica 21 dicembre 2008 10:41
 

SHANGHAI (Reuters) - Una donna cinese diventata famosa online, dopo aver pubblicato sul Web un video porno fatto in casa con lei protagonista, è stata arrestata a Shanghai.

Il filmato da 12 minuti mostra la donna, soprannominata Huang, esibirsi in "atti sessuali", secondo quanto riferisce il quotidiano ufficiale China Daily, senza elaborare ulteriormente.

"E' diventato subito uno dei download più popolari in Cina, con migliaia di persone che lo hanno scaricato il mese scorso", si legge sul giornale, che cita un comunicato della polizia.

La donna ha realizzato un blog, sperando di monetizzare la sua notorietà, e ha venduto interviste a circa 4.000 dollari l'una, aggiunge il quotidiano.

Nonostante gli sforzi della polizia, il filmato è ancora disponibile online.

La pornografia è illegale in Cina, nonostante i dvd pirata a tema siano ampiamente disponibili in tutto il Paese e sul Web.

 
<p>Alcune persone navigano sul Web in Cina REUTERS/Stringer</p>