Tlc, Antritrust accetta impegni di Telecom Italia

sabato 20 dicembre 2008 14:11
 

MILANO (Reuters) - Telecom Italia limiterà l'attività di recupero dei clienti passati ad altri operatori per favorire la concorrenza nel settore tlc.

Lo si legge in una nota pubblica da Antitrust sul proprio sito che rende noto di aver accettato, rendendoli vincolanti, gli impegni presi nell'ambito di un'istruttoria avviata a ottobre sulla società, accusata da Fastweb e Wind di abuso di posizione dominante.

"Le liste di clienti da contattare saranno verificate da una società terza e indipendente per garantire che la divisione commerciale non utilizzi dati in possesso della divisione rete /wholesale", si legge nella nota.

L'Autorità garante precisa anche che Telecom istituirà "un numero verde per segnalare offerte aggressive da parte degli agenti".

L'Antitrust, accettando gli impegni di Telecom, chiude senza accertamenti e senza infrazioni il caso avviato dalle due concorrenti, che lamentavano "una politica commerciale troppo aggressiva" messa in atto da Telecom "in maniera selettiva nella confronti della clientela passata o sul punto di passare da altri operatori", si legge nella nota.

In particolare Telecom non dovrà applicare tariffe agevolate a clienti che siano passati ad altri operatori negli ultimi quattro mesi.

La società si impegna anche a rendere disponibili a tutti i clienti le stesse promozioni, offerte e condizioni migliorative "senza discriminare tra clienti propri e di altri operatori".

Telecom si affiderà ad un'altra società per la verifica delle procedure di marketing e la lista dei clienti ai quali rivolgersi.

Il gruppo però manterrà i meccanismi che i propri venditori hanno fino ad ora usato per acquisire nuovi clienti e mantenere quelli attuali e rafforzerà il divieto di denigrare i concorrenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

 
<p>Tlc, Antritrust accetta impegni di Telecom Italia. REUTERS/Stefano Rellandini</p>