Apple crolla oltre il 5% su timori salute Jobs, e nuovi prodotti

mercoledì 17 dicembre 2008 17:34
 

NEW YORK (Reuters) - Apple crolla sui timori riguardo alla salute del suo AD Steve Jobs. I mercati risentono anche dei dubbi sul fatto che Apple abbia pronti nuovi prodotti dopo che Jobs ha annunciato che non terrà alcun discorso durante il Macworld show di gennaio prossimo.

Alle 15,50 il titolo ha ceduto oltre il 5,07% a 90,36 dollari.

Ieri sera la società ha annunciato che sarà il capo del settore marketing a pronunciare il tradizionale discorso al posto di Jobs alla prossima edizione di Macworld, che sarà anche l'ultima.

L'analista Yair Reiner di Oppenheimer ha abbassato il giudizio di Apple a PERFORM da OUTPERFORM motivando che "probabilmente ci sono solo ragioni commerciali alla base della decisione di Jobs di saltare l'edizione 2009 di Macworld".

"La cancellazione del discorso ci ricorda però che non sappiamo niente sulle sue reali condizioni di salute o su potenziali successori", prosegue l'analista in una nota aggiungento che l'abbandono di Jobs potrebbe lasciare Apple in "disordine".

Già nel giugno scorso il 53enne Jobs, sopravvissuto al cancro, aveva suscitato negli investitori timori per il suo stato di salute quando era apparso molto magro ad un appuntamento pubblico per il lancio di un nuovo prodotto. In settembre però Jobs, visto come leader insostituibile all'interno di Apple, era apparso ancora magro ma in salute ad un altro evento pubblico.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

 
<p>Steve Jobs alla presentazione del nuovo MacBook Pro a Cupertino, California, lo scorso 14 ottobre.REUTERS/Kimberly White</p>