Apple, Jobs non pronuncerà discorso al Macworld di gennaio

mercoledì 17 dicembre 2008 10:28
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Apple ha fatto sapere che il suo amministratore delegato Steve Jobs non pronuncerà il tradizionale discorso al pubblico del salone Macworld che si terrà il mese prossimo, facendo temere ancora per il suo stato di salute.

Apple ha anche annunciato che il 2009 sarà l'ultimo anno in cui l'azienda presenzierà al salone, dicendo che questo genere di manifestazioni rappresentano attualmente un modo "non di primaria importanza" per attirare clienti.

Secondo gli analisti, la rinuncia di Apple a Macworld a partire dal 2010 non è necessariamente indice di problemi di salute per Jobs, ma potrebbe invece indicare che la compagnia non ha annunci su prodotti di particolare rilevanza da fare.

Al posto di Jobs, sarà Philip Schiller, senior vice presidente del marketing per i prodotti in tutto il mondo, a pronunciare il discorso.

Il salone Macworld è un evento culturale che attira migliaia di fan di Apple e di amanti della tecnologia a San Francisco, e in cui Jobs in passato ha lanciato prodotti destinati ad avere grande successo tra cui iPhone nel 2007.

 
<p>Steve Jobs, AD di Apple. REUTERS/Robert Galbraith (UNITED STATES)</p>