Elettricità, nuova cellula combustibile low-cost creata in Cina

martedì 16 dicembre 2008 11:24
 

HONG KONG (Reuters) - Alcuni scienziati in Cina hanno progettato una nuova cellula combustibile funzionante con membrane alcaline, che potrebbe ridurre i costi della produzione manifatturiera permettendo l'impiego di materiali meno pregiati.

Le cellule combustibili sono dispositivi che producono elettricità dal combustibile, e quasi tutte utilizzano membrane acide. Ma questo significa che devono essere fatte con metalli rari e costosi, come ad esempio il platino.

In una pubblicazione dello Pnas, Proceedings of the National Academy of Sciences , Lin Zhuang e i suoi colleghi della facoltà di chimica alla Wuhan University hanno dichiarato di essere riusciti a creare una membrana che usava argento e nichel, decisamente meno costosi.

"Anche se la potenza prodotta dal prototipo è modesta, i ricercatori vedono questo passo come il primo per lo sviluppo de una nuova generazione di cellule combustibili low-cost", hanno commentato.