Sicurezza web, attenzione a cartoline di Natale e super-offerte

lunedì 15 dicembre 2008 18:32
 

MILANO (Reuters) - Nonostante il Natale sia ormai alle porte e Internet rappresenti uno dei mezzi più diffusi per scambiarsi gli auguri, è bene fare attenzione a bigliettini elettronici, screensaver con Babbo Natale ma anche a siti Web su cui acquistare regali che potrebbero nascondere gravi minacce per la sicurezza dei computer.

Con il 66% degli internauti che quest'anno intende usare il Web per i regali di Natale, anche navigare online diventa rischioso, secondo quanto riferito in una nota da Websense, leader nelle protezioni per la navigazione sul Web.

Secondo Websense anche siti al di sopra di ogni sospetto possono essere bersaglio di attacchi che possono installare sui pc degli internauti "in modo inconsapevole applicazioni maligne, magari travestite da screensaver di Babbo Natale".

Anche le classiche mail che contengono un link da cui scaricare una cartolina di Natale digitale possono rappresentare una minaccia. "Guardatevi dalle cartoline di auguri che arrivano da 'un amico', 'un collega', 'un membro della famiglia'…potrebbe non trattarsi di loro", avvisa Websense.

Meglio evitare di aprire anche mail con allegati dal contenuto divertente e all'apparenza interessante, come file animati con la neve che cade o slitte di Babbo Natale che volano sui tetti.

"(Questi dispositivi) catturano gli occhi dell'utente e lo distraggono, mentre avviene l'installazione occulta di un virus chiamato 'cavallo di Troia'...è uno dei tipi di attacchi via email più usati sotto Natale", dice Websense.

Oltre agli attacchi, i cyber criminali cercano di penetrare nei pc anche offrendo "false soluzioni" come pop-up che diagnosticano finti virus e offrono una scansione gratuita del pc alla ricerca di possibili intrusioni.

E ancora, uno dei più recenti vettori di attacco consente ai malintenzionati di aggirare le protezioni antivirus, in una tecnica chiamata "frammentazione dello script" che consiste nel suddividere il malware in pezzi più piccoli per ingannare iI motore di scansione antivirus.

Per chi naviga in rete alla ricerca di regali è bene guardarsi da offerte troppo allettanti: occhio agli acquisti online a prezzi da super saldo, possono essere solo un modo per i cyber criminali per impossessarsi dei dati della vostra carta di credito, secondo Websense.

Secondo statistiche fornite da Google, quest'anno il 66% del popolo della rete intende usare il Web per gli acquisti di Natale, il 77% pensa che acquisterà online la metà o più dei propri doni natalizi e l'86% userà il Web per raccogliere informazioni sui possibili regali prima di acquistarli in negozio.

 
<p>Donna al computer, in un'immagine d'archivio. REUTERS/Robert Galbraith</p>