Virgin Media lancia in Gran Bretagna banda larga superveloce

lunedì 15 dicembre 2008 16:43
 

LONDRA (Reuters) - L'operatore via cavo Virgin Media è diventato il primo Internet provider a diffondere in Gran Bretagna un nuovo servizio a banda larga ultraveloce, con un'offerta di 50 megabit al secondo, mentre la media nel Paese va da 4 a 5 megabit.

Virgin ha detto che il nuovo servizio, largamente anticipato, sarà circa nove volte più veloce della media di quelli attivi nel Paese, al costo di 51 sterline al mese offerta base, o 35 al mese con altre 11 per la linea telefonica.

I clienti Virgin con altri servizi come quelli tv avranno anche sconti su pacchetti.

Il servizio Virgin via cavo copre circa metà Paese ed il servizio ultraveloce raggiungerà il 40% della rete entro fine anno. Per l'estate 2009 dovrebbe raggiungere il resto del Paese o possibilmente 12,6 milioni di case.

 
<p>Un uomo al computer in un'immagine d'archivio. REUTERS/Phil Noble</p>