Schermi Lcd, Au e Sharp ridurranno la produzione

giovedì 11 dicembre 2008 12:12
 

TAIPEI/TOKYO (Reuters) - La Au Optronics di Taiwan, terza produttrice al mondo di schermi Lcd, e la giapponese Sharp ridurranno la produzione, secondo quanto riferito dai media e da note delle due società, nell'ultimo segnale di difficoltà per i produttori di Lcd a fronte del calo della domanda per computer e televisori.

Au Optronics, che produce schermi destinati a Dell, a Hewlett-Packard e ad altri marchi di tv, ha annunciato oggi che posticiperà la costruzione dei suoi stabilimenti per schermi Lcd di almeno sei mesi.

Sharp chiuderà le linee di produzione in due stabilimenti in Giappone che producono schermi Lcd per cellulari e personal computer, secondo quanto riferito oggi dal quotidiano finanziario Nikkei, che cita fonti della compagnia.

Si tratterebbe della prima volta in cui Sharp chiude linee di produzione in funzione per schermi Lcd, sempre secondo il quotidiano.

Al momento funzionari di Sharp non sono stati disponibili per un commento.

 
<p>Schermi Lcd della giapponese Sharp. REUTERS/Kiyoshi Ota (JAPAN)</p>