Troppa tv e Web danneggiano la salute dei bimbi, dice studio Usa

martedì 2 dicembre 2008 12:31
 

WASHINGTON (Reuters) - Trascorrere molto tempo guardando la tv, giocando ai videogame e navigando sul Web, rende i bambini più predisposti a una serie di problemi di salute, compresi obesità e fumo. Lo hanno riferito oggi alcuni ricercatori Usa.

Il National Institutes of Health americano, l'università di Yale e gli esperti del California Pacific Medical Center hanno analizzato 173 studi fatti dal 1980 in uno dei più ampi accertamenti realizzati finora su come l'esposizione ai media impatta sulla salute di bambini e adolescenti.

Gli studi, condotti per la maggior parte negli Stati Uniti, si sono focalizzati soprattutto sulla tv, mentre altri hanno riguardato videogiochi, film, musica e l'uso di Internet e computer.

In tre quarti delle ricerche è emerso che una crescente esposizione ai media è associata a risultati negativi per la salute.

Gli studi offrono prove che i bambini più esposti hanno più probabilità di diventare obesi, di iniziare a fumare e di fare precocemente sesso rispetto a quelli che trascorrono meno tempo davanti a uno schermo, spiegano i ricercatori.

Secondo le ricerche, l'esposizione ai media è anche legata all'uso di droga e alcol e a scarse prestazioni scolastiche, mentre è meno chiaro se ci siano legami con il deficit di attenzione.

 
<p>Troppa tv e Web danneggiano la salute dei bimbi, dice studio Usa. REUTERS/Jo Yong-Hak</p>