Enel investirà con Sharp 830 mln euro nel solare in Italia

giovedì 27 novembre 2008 09:07
 

TOKYO (Reuters) - Enel investirà con la giapponese Sharp Corp 100 miliardi di yen (830 milioni di euro) in una joint venture attiva nelle celle solari destinate a centrali ad energia solare in Italia con una capacità di produzione elettrica totale che dovrebbe raggiungere i 189 megawatts entro la fine del 2012.

Sharp, numero due mondiale delle celle solari, ha precisato che deterrà una partecipazione del 34% nella jv, mentre la parte restante farà capo a Enel.

La jv ha in programma di costruire una centrale in Italia che utilizzerà celle solari con meno silicio e che avrà una produzione di 480 megawatts nel 2010, suscettibile di essere portata successivamente a circa 1 gigawatt. Il costo di questa centrale è stimato in oltre 72 miliardi di yen (circa 585 milioni di euro).

Le celle solari realizzate con meno silicio delle celle tradizionali hanno costi di produzione inferiori anche se un tasso di conversione in elettricità più basso.

 
<p>Un lavoratore installa delle celle solari. REUTERS/Siggi Bucher (SWITZERLAND)</p>