Francia: Segolene dal web annuncia: candidata a Eliseo 2012

mercoledì 26 novembre 2008 18:36
 

PARIGI (Reuters) - L'esponente socialista francese Segolene Royal ha annunciato via web che intende presentarsi alle presidenziali francesi del 2012, chiedendo il sostegno alla sua candidatura all'indomani della sconfitta nella corsa contro Martine Aubry per la leaderhip del Psf.

In un video messaggio postato su YouTube (here) nella tarda serata di ieri, Royal ha per la prima volta dichiarato in modo esplicito che intende candidarsi di nuovo contro il presidente Nicolas Sarkozy, e si è rivolta direttamente ai supporter.

"Ho bisogno di voi, ho bisogno delle vostre idee perché il 2012 è vicino, è domani, è tra tre anni e abbiamo bisogno di cominciare a lavorare ora. Ci vediamo presto!", dice una sorridente Royal nel video, registrato nel suo ufficio di Parigi.

"Sto combattendo, più che mai. Potete contare su di me, sarò pienamente impegnata e visto come sono andate le cose, avrò tempo", assicura la presidente della regione Poitou-Charentes, riferendosi alla sua sconfitta per la segreteria del Partito socialista francese, vinta da martine Aubry con 102 voti di vantaggio su quasi 135mila votanti.

L'uso di Internet da parte di Royal, simile a quello del presidente eletto Usa Barack Obama durante la campagna elettorale per la Casa Bianca, è tipico della sua auto-rappresentazione come forza del cambiamento e della modernità.

Royal ha perso la sfida all'Eliseo nel 2007 contro Sarkozy, e da allora i socialisti sono caduti nella crisi peggiore della loro storia, culminata con le primarie di venerdì scorso e con le polemiche seguite.

Nonostante le accuse di brogli e la richiesta di tornare a votare, ieri il vertice del Psf ha confermato la vittoria di Aubry, ex ministro del Lavoro che introdusse in Francia le 35 ore, oggi sindaco di Lille.

 
<p>L'esponente socialista francese Segolene Royal. REUTERS/Charles Platiau</p>