Internet: 100% adolescenti britannici naviga su Web, dice report

lunedì 24 novembre 2008 08:27
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Negli Stati Uniti meno ragazzini hanno accesso a Internet rispetto a Paesi come la Repubblica ceca, il Canada, Macao e la Gran Bretagna, secondo quanto emerge da un sondaggio condotto in 13 Paesi di tutto il mondo.

Il 100% dei ragazzini di età compresa tra i 12 e i 14 anni in Gran Bretagna naviga su Internet, seguito dai coetanei di Israele dove il 98% usa Internet, dalla Repubblica ceca e Macao dove la percentuale è del 96% e dal Canada al 95%, secondo il "World Internet report" realizzato dal Center for the Digital Future.

Rispetto a questi dati, soltanto l'88% degli americani della stessa età ha accesso alla Rete, seguiti da Ungheria e da Singapore, dove oltre sette ragazzini su dieci navigano online.

In un'altra ricerca, realizzata da una società di software, emerge che l'uso di Internet attraverso i telefonini è molto diffuso fuori dagli Usa, soprattutto nel sudest asiatico.

Per realizzare la ricerca del Center for the Digital Future, i ricercatori hanno parlato con oltre 25.000 persone in 13 Paesi in Asia, Australia, Nord e Sud America ed Europa tra la fine del 2007 e l'inizio del 2008.

 
<p>Utenti navigano su Internet. REUTERS/Paulo Whitaker/Files</p>