DoCoMo e Ktf lanceranno smartphone Google l'anno prossimo

mercoledì 19 novembre 2008 12:32
 

TOKYO (Reuters) - La compagnia giapponese NTT DoCoMo e la sudcoreana Ktf svilupperanno insieme uno smartphone usando il software di Google e lo lanceranno sul mercato l'anno prossimo. Lo ha annunciato oggi il quotidiano economico Nikkei.

DoCoMo, maggior operatore giapponese di telefoni cellulari, fa parte di un'alleanza globale volta a sviluppare telefoni basati sulla piattaforma Google Android, per cui è previsto il lancio nel 2009.

DoCoMo possiede il 10% di Kft e le due compagnie hanno collaborato per procurarsi i telefoni in modo da tagliare i costi.

Gli smartphone, che combinano le caratteristiche dei Pc con quelle dei cellulari, sono diventati popolari in Giappone, in parte anche grazie all'introduzione dell'iPhone di Apple in luglio.

DoCoMo mira a introdurre sul mercato il telefono Google ad un prezzo inferiore di circa il 20% rispetto agli altri smartphone esistenti, dato che risparmierà sui costi di sviluppo del software usando Android, riporta l'articolo. Google infatti offre il software gratis.

Il nuovo smartphone sarebbe il primo telefono Google ad essere venduto da compagnie giapponesi e sudcoreane.

Un portavoce di DoCoMo ha dichiarato che la compagnia non ha ancora deciso se lanciare il prodotto l'anno prossimo.

Anche la seconda maggiore compagnia giapponese di cellulari, Kddi, fa parte della Open Handset Alliance, che include Intel, eBay, LG, Motorola, Qualcomm e Samsung.

T-Mobile ha già lanciato un telefono basato sulla piattaforma Android, il G1, prodotto da Htc, con sede a Taiwan, con touch screen, tastiera simile a quella dei computer e connessione Wi-Fi.

 
<p>Cellulari dell'operatore giapponese NTT DoCoMo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon (JAPAN)</p>