Da Intel un nuovo chip, più veloce e a minor consumo energetico

martedì 18 novembre 2008 10:11
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Intel ha lanciato sul mercato il suo nuovo processore Core i7, un prodotto che unisce il più basso consumo energetico alla capacità di gestire diverse funzioni, caratteristiche offerte anche dal concorrente Advanced Micro Devices.

Intel gode di un anno di vantaggio su Amd nell'offerta di chip da 45 nanometri , un prodotto più efficiente e a minor consumo energetico, ma per molti aspetti il processore Core i7 è andato "all'inseguimento" di Amd. Un nanometro è la misura del circuito che si trova all'interno del chip.

Il nuovo chip di Intel ha quattro "core" produttivi su un singolo pezzo di silicio e automaticamente riduce l'utilizzo di energia quando il chip lavora meno, entrambe caratteristiche messe in evidenza da Amd.

Secondo Intel, le nuove caratteristiche offrono una maggior rapidità nelle operazioni con molti calcoli da svolgere, come il video editing e i giochi, senza tuttavia ricorrere a un maggior uso di energia.

Gli analisti sostengono che queste funzioni erano già disponibili nel chip Shanghai di Amd.

La funzione per il risparmio energetico significa, nei chip destinati ai pc portatili, una maggior durata della batteria e una migliore resa.

In tutto il mondo Intel vende circa l'80% dei chip e Amd di fatto vende il resto.

 
<p>Il logo di Intel. REUTERS/Rick Wilking</p>