Accordo tra Arm e Adobe per navigare sul web dal cellulare

lunedì 17 novembre 2008 12:26
 

LONDRA (Reuters) - Il produttore di software Adobe Systems e il produttore di chip Arm Holdings collaboreranno per migliorare i servizi Web che usano i dispositivi di Arm, tra cui i telefoni cellulari prodotti dalle maggiori compagnie del mondo.

Adobe, con sede negli Stati Uniti, che progetta il software per i video su internet e ha reso possibile la nascita di siti come YouTube di Google, intende ottimizzare Flash Player 10 e Adobe Air per telefoni cellulari basati su processori Arm.

I nuovi tipi di cellulari, primo tra tutti l'iPhone della Apple, hanno stimolato nei consumatori la passione di navigare in Internet e guardare film direttamente sul telefonino, ma spesso le pagine si caricano lentamente, e funzionano molto peggio che sul desktop di un computer.

"Tutto sta a diffondere ad altri strumenti l'esperienza di internet", ha detto a Reuters Ian Drew, direttore marketing di Arm.

Molti dei maggiori produttori di cellulari, tra cui Nokia e Samsung, così come Apple e Research in Motion, il produttore di BlackBerry, funzionano grazie a processori progettati dalla britannica Arm.

Le due compagnie hanno annunciato oggi che nella seconda metà del 2009 saranno disponibili processori per cellulari basati sulla tecnologia Arm e altri dispositivi adattati per Flash 10 e Air di Adobe.

La collaborazione, che fa parte del progetto Open Screen di Adobe, è sostenuto da diversi produttori di chip, tra cui Texas Instruments, Nvidia e Freescale.

 
<p>Degli uomini usano il loro cellulare. REUTERS/Enny Nuraheni (INDONESIA)</p>