Spazio, sonda indiana atterra per la prima volta sulla Luna

venerdì 14 novembre 2008 20:28
 

MUMBAY (Reuters) - Per la prima volta una navicella spaziale indiana è atterrata sulla Luna e ha iniziato a inviare delle fotografie, secondo quanto ha annunciato oggi l'Organizzazione indiana per la ricerca spaziale (Isro).

La sonda si è sganciata dalla navicella madre Chandrayaan-1 a un centinaio di chilometri dalla superficie della Luna atterrando al polo Sud alle 16,01 ora italiana, secondo quanto riferito dai responsabili indiani a Bangalore.

La sonda, chiamata Aditya, dovrà raccogliere un campione della polvere lunare che verrà poi analizzata dalla strumentazione di bordo. La sonda ha cominciato a inviare alcune foto al veicolo spaziale rimasto in orbita, secondo quanto riferito da un coordinatore della missione, che ha detto che tutto si è svolto senza intoppi.

Uno degli obiettivi della missione è la ricerca di Elio 3, un isotopo molto raro sulla Terra, ma molto ricercato per le operazioni di fusione nucleare. Si crede che questo isotopo sia molto meno raro sulla Luna anche se molto difficile da estrarre.

L'India ha lanciato nello spazio Chandrayaan-1 lo scorso 22 ottobre. L'Isro prevede di inviare nello spazio altri satelliti.