Usa, senatore prepara proposta di legge su neutralità del web

venerdì 14 novembre 2008 12:45
 

WASHINGTON (Reuters) - Un senatore americano sta progettando una legge che potrebbe entrare in vigore in gennaio, per impedire che provider di Internet come AT&T possano bloccare alcuni contenuti del web, rilanciando la battaglia per la cosiddetta neutralità della Rete.

Byron Dorgan, senatore del North Dakota, crede che una legge sia essenziale per evitare che compagnie telefoniche e via cavo possano discriminare i contenuti di Internet, anche se i legislatori hanno già intrapreso azioni per sostenere i principi di libertà del web, ha detto un consigliere di Dorgan.

"Crediamo che sia necessaria una legge in materia", ha detto Frannie Wellings, consigliere per le telecomunicazioni di Dorgan, parlando ad un evento alla scuola di legge della University of Nebraska, dopo l'elezione del democratico Barack Obama.

La neutralità della rete oppone provider di Internet come AT&T a società che producono contenuti come Google e Microsoft.

I provider raccolti in Isp, che comprende Verizon Communications e società via cavo come Comcast, sostengono che hanno necessità di maneggiare il crescente traffico di Internet sulle loro reti senza interferenze da parte del governo.

Le società di contenuti sostengono invece che Isp detiene troppo il potere di bloccare o rallentare il loro traffico che richiede più banda larga, ad esempio i film da scaricare o altri contenuti articolati. Il neopresidente Barack Obama sostiene la legge sulla neutralità del web e la sua elezioni, oltre al sostegno espresso da altri democratici, rende il tema di maggior urgenza, ha detto Wellings.

 
<p>Un uomo naviga sul web in un internet caf&eacute;. REUTERS/Andrea Comas (SPAIN)</p>