Il guru dei videogame si dà alla musica con Wii Music

giovedì 13 novembre 2008 21:00
 

Di John Gaudiosi

SAN FRANCISCO (Reuters) - Il designer giapponese di videogame Shigeru Miyamoto, soprannominato "il padrino dei videogame", ha fatto di nuovo centro con "Wii Music", con cui intende attrarre nuovi giocatori e soddisfare le sue ambizioni musicali.

Miyamoto, creatore di videogiochi di successo come "Mario", "Donkey Kong" e "Nintendogs", ha detto che "Wii Music" fa parte del progetto di Nintendo di attrarre l'attenzione di un'audience nuova per la console Wii, raggiungendo persone che solitamente non sono interessate a giocare con i videogame.

"Quando abbiamo creato la Wii, abbiamo identificato delle aree pensate per piacere a ognuno all'interno della famiglia", ha detto Miyamoto a Reuters. "Una era lo sport, un'altra il fitness e una la musica".

"Wii Sports", per la console Wii, è il sistema di gioco attualmente più popolare al mondo.

Miyamoto ha lanciato quest'anno "Wii Fit", con una pedana che permette ai giocatori di partecipare a una seduta di yoga o di fare altri esercizi, e si è concentrato poi su "Wii Music", entrando nel popolare settore dei giochi musicali, che fino a cinque anni fa non esistevano.

Per Miyamoto, 55 anni, questa è anche una soddisfazione personale, infatti ha sempre coltivato ambizioni musicali. "Wii Music è la risposta alla mia lunga vita come 'musicista' in cerca di affermazione" ha detto Miyamoto. "L'unico problema che non sono mai riuscito a risolvere è che mentre avrei desiderato essere bravo abbastanza per esibirmi davanti a un pubblico, non mi sono mai sentito veramente all'altezza di farlo". Miyamoto ha progettato "Wii Music" in modo che quattro giocatori possano formare una band virtuale per cantare e suonare le oltre 50 canzoni disponibili nel gioco, tra cui alcune hit pop come "Every Breath You Take," "Material Girl" e persino la colonna sonora di "Super Mario Bros".

Il gioco ha più di 60 strumenti musicali, ciascuno dei quali utilizza i comandi con i sensori di movimento della Wii, il remote e il nunchuk.

Michael Pachter, analista di videogame per Wedbush Morgan Securities si aspetta che "Wii Music" abbia un grande successo e prevede per questo trimestre la vendita di circa 2 milioni di copie nel mondo, mentre dopo prevede vendite tra 500.000 e 1 milione di copie all'anno.

 
<p>Il designer giapponese di videogame Shigeru Miyamoto, creatore di Wii Music. REUTERS/Fred Prouser (UNITED STATES)</p>