Microsoft vicina ad accordo con Verizon su ricerca, dice Wsj

mercoledì 12 novembre 2008 09:55
 

NEW YORK (Reuters) - Microsoft è vicina alla conclusione di un accordo con Verizon Wireless per diventare di default il provider nella ricerca su wireless dell'operatore di telefonini. Lo ha scritto il Wall Street Journal, citando persone vicine alla trattativa.

In base aggi accordi, Microsoft dividerebbe con Verizon i profitti dalle inserzioni che appariranno assieme ai risultati delle ricerche sul web, col pagamento garantito all'operatore tra circa 550 e 650 milioni dollari in cinque anni, quasi il doppio di quanto offerto da Google, hanno riferito le persone citate al quotidiano.

Microsoft sta negoziando a parte un accordo per inserire il suo software Windows Mobile in più apparecchi Verizon anche se non è chiaro se Microsoft pagherebbe Verizon per usare Windows Mobile o gli consentirebbe di utilizzarlo gratis, ha detto il giornale. Secondo il quale l'insieme dei due accordi potrebbe raggiungere un valore di un miliardo di dollari.

 
<p>L'insegna di un negozio Verizon Wireless. REUTERS/Rick Wilking</p>