LinkedIn annuncia taglio 10% della forza lavoro

giovedì 6 novembre 2008 10:29
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - LinkedIn, sito di social networking orientato verso il mondo professionale, sta tagliando il 10% del proprio personale, ultimo segnale che la crisi economica sta toccando anche Silicon Valley.

La società ha detto di aver eliminato 36 posizioni come parte di una ristrutturazione che si concentra su attività che generano profitto.

Kay Luo, direttore delle comunicazioni della società, ha detto in una email che i tagli mirano ad assicurare che l'azienda resti in attivo.

LinkedIn, con oltre 30 milioni di membri, è cibsuderata un'azienda di social networking di successo, specie se confrontata con altri siti del genere che non hanno flussi certi di profitto.

La società privata, con un totale di investimenti per un valore di oltre un miliardo di dollari, ha segnato un utile lo scorso anno.

Luo ha definito i tagli una mossa preventiva visto l'attuale clima economico, dicendo che l'azienda si sta anche muovendo nella direzione di una riduzione delle spese.