Nokia lancia 7 nuovi cellulari e servizi per mercati emergenti

martedì 4 novembre 2008 12:06
 

di Tarmo Virki

HELSINKI (Reuters) - Nokia Oyj ha presentato oggi sette nuovi modelli di telefoni cellulari e nuovi servizi Internet per rafforzare la propria posizione nei cosiddetti mercati emergenti.

Tra i nuovi telefoni c'è anche il Nokia 1202 - il successore del modello 1200, il "best seller" della casa finlandese - che sarà venduto al prezzo di circa 25 euro, e ci sono due modelli che consentono di leggere e inviare email, al costo di circa 40 euro.

I mercati emergenti sono una roccaforte del principale produttore mondiale di cellulari, che però negli ultimi tempi se la deve vedere con concorrenti come la cinese Zte o la sudcoreana Samsung Electronics.

I produttori di apparecchi portatile stanno guardando in misura crescente alle opportunità che provengono dalla domanda da boom sui mercati emergenti, mentre nei paesi sviluppati il rallentamento dell'economia ha iniziato a provocare cali di vendite.

"Continuiamo ad avere una posizione molto forte nei mercati emergenti", ha detto a Reuters, in un'intervista telefonica, Alex Lambeek, responsabile per Nokia del settore dei telefoni più economici. "Direi che stiamo cambiando il gioco. Non riguarda solo gli apparecchi, ma anche i servizi".

Nokia sta anche cercando nuove entrate dai servizi Internet, come la condivisione di media, i giochi e l'offerta di mp3, per i quali potrebbe trovare un'ampia platea nei mercati emergenti.

Nei paesi sviluppati, però, Nokia combatte invece con attori del mercato più solidi, come Flickr o Apple.

 
<p>Una pubblicit&agrave; di Nokia in una strada di Berlino. La foto &egrave; stata scattata lo scorso 16 ottobre. REUTERS/Fabrizio Bensch</p>