Umts, Romani: entro tre mesi aste per frequenze ex-Ipse

martedì 21 ottobre 2008 13:17
 

ROMA (Reuters) - Entro tre mesi si svolgerà l'asta per le frequenze di telefonia mobile Umts in un primo tempo assegnate all'operatore Ipse 2000 e tornate allo Stato.

Lo ha detto il sottosegretario alle Comunicazioni Paolo Romani rispondendo a i cronisti a margine di un convegno.

"Spero che in tre mesi possa essere fatto tutto", ha risposto Romani alla domanda su quando ci sarà l'asta delle frequenze ex-Ipse.

"Non abbiamo una idea. C'è un po' di crisi, ma vedo che le aziende sono molto interessate. Mi auguro che facciano una bella gara", ha poi risposto Romani alla domanda su quanto lo Stato pensa di incassare dalla nuova asta.

Ipse, società di telefonia poi sciolta, partecipò alla gara nel 2001 per le licenze Umts e si aggiudicò frequenze per oltre 3 miliardi di euro, ma poi le furono ritirate licenza e frequenze che tornarono allo Stato.