Oracle dovrà fare proposta a SAP per risarcimento, dice giudice

martedì 21 ottobre 2008 10:44
 

BOSTON (Reuters) - Un giudice federale ha invitato Oracle a proporre una transazione finanziaria a SAP nella causa per danni che il gigante informatico ha intentato contro il rivale per un miliardo di dollari.

Oracle ha citato in tribunale il produttore di software tedesco nel marzo 2007, accusando la divisione servizi statunitense di SAP TomorrowNow di aver usato illegalmente i log-in di clienti per rubare materiale sotto copyright dal sito web di Oracle.

Il giudice federale Joseph Spero ha chiesto a Oracle di formulare una richiesta di danni a Sap per risolvere la vertenza entro il 13 febbraio. Il produttore tedesco avrà tempo fino al 18 febbraio per presentare una controfferta, secondo l'ordinanza diffusa nella corte distrettuale Usa a San Francisco ieri.

La portavoce di Oracle Deborah Hellinger non ha voluto commentare. Il portavoce di SAP Saswato Das ha detto che la sua società coopererà con le richieste della corte.

I tribunali californiani chiedono regolarmente alle parti di cercare un accordo prima di finire in tribunale.

SAP ha comunicato nel luglio 2007 che dei dipendenti di TomorrowNow avevano fatto "alcuni download inappropriati" di materiali dal sito web di Oracle.

SAP sta ora chiudendo TomorrowNow dopo un tentativo fallito di vendere la società.

 
<p>L'amministartore delegato di Oracle, Larry Ellison. REUTERS/Robert Galbraith (UNITED STATES)</p>