Musica potrebbe offendere islamici, Sony rinvia vieogioco

lunedì 20 ottobre 2008 21:31
 

NEW YORK (Reuters) - Sony ha rinviato il lancio sul mercato statunitense di "LittleBigPlanet", uno dei suoi videogiochi più attesi, di almeno una settimana dopo aver scoperto che il sottofondo musicale è potenzialmente offensivo per i musulmani.

Le consegne nei negozi del gioco pubblicato da Sony Computer Entertainment per la PlayStation 3 prenderanno il via nel fine settimana del 27 ottobre, come ha riferito oggi la Sony.

La società rimpiazzerà la versione già consegnata del gioco, che in origine avrebbe dovuto uscire sul mercato domani, con nuove copie. Sony non ha voluto dire quanto sia costata l'operazione.

La musica in questione è "Tapha Niang", una canzone interpretata da Toumani Diabate, artista del Mali.

"Una delle tracce del sottofondo musicale ... contiene due espressioni che si possono trovare nel Corano", dice la società in una nota. "Abbiamo agito immediatamente per correggere la cosa e ci scusiamo sinceramente per le eventuali offese causate".

LittleBigPlanet consente di creare mondi virtuali e di giocare e condividere ciò che si è costruito con altri utenti nel mondo.