Fiera Francoforte: libro elettronico cresce, tra rivali digitali

domenica 19 ottobre 2008 16:14
 

di Sarah Marsh e Georgina Prodhan

FRANCOFORTE (Reuters) - Gli apparecchi per la lettura di libri in digitale stanno conquistando appassionati ma difficilmente sostituiranno i libri di carta, mentre devono fare i conti con la forte concorrenza di altri media digitali. E' quanto affermano gli espositori alla Fiera internazionale del Libro di Francoforte.

La vendita di lettori elettronici come Kindle di Amazon e Reader di Sony sono aumentate rapidamente, spingendo piccole società a produrre propri prototipi presentati alla fiera e gli editori a fare ingresso nel campo della digitalizzazione dei propri libri.

Gli apparecchi, abbastanza piccoli e leggeri da stare in una borsa, possono evitare la necessità di portarsi dietro libri e giornali dando accesso a testi su Internet da leggere a seconda delle necessità sullo schermo. alcuni anche con connessione wi-fi.

Alcuni pensano che potranno rivitalizzare il mercato con testi digitali come iPod di Apple ha fatto per la musica digitale.

L'amministratore delegato della Penguin editori John Makinson ha detto a Reuters che "Sono diventati parte del nucleo centrale del mercato. nel senso che sono autentici prodotti di consumo per chi ne è davvero interessato, quindi non è più una nicchia per pochi patiti".

Makinson ha spiegato che la Penguin sta pubblicando tutti i propri titoli sia in edizione stampata che in e-books, e che sta digitalizzando il proprio catalogo.

La società di ricerche del settore tecnologia iSuppli prevede per gli apparecchi per e-book una crescita del mercato destinata a toccare i 291 milioni di dollari nel 2012, rispetto ai 3,5 milioni del 2007.

Gli espositori alla fiera hanno detto che i lettori in digitale per ora sono principalmente scienziati e primi appassionati, ma che gli e-book saranno ideali per ridurre il peso da trasportare per pendolari, studenti e viaggiatori.   Continua...

 
<p>Uno stand alla Fiera del Libro di Francoforte. REUTERS/Alex Grimm (GERMANY)</p>