Web, crescono in Italia investimenti su pubblicità online

venerdì 17 ottobre 2008 14:15
 

ROMA (Reuters) - L'advertising online in Italia sembra non risentire dell'attuale fase economica di incertezza: gli investimenti pubblicitari sui nuovi media si confermano infatti in crescita, secondo le stime elaborate da Iab Italia per l'anno 2008 rese note oggi dall'istituto.

La sezione italiana dell'Interactive advertising bureau (Iab) ha detto di aver calcolato -- sulla base delle rilevazioni di Fcp Assointernet e Nielsen Media Research -- che gli investimenti in questo settore sono aumentati quest'anno del 23,3% rispetto al 2007, per un valore complessivo di 847 milioni di euro, confermando per la quarta volta una crescita a due cifre.

"Un dato molto positivo e in controtendenza sia rispetto all'andamento macro-economico, in Italia e a livello internazionale, sia rispetto alla battuta d'arresto registrata dagli investimenti pubblicitari su tutti gli altri media", ha commentato Layla Pavone, presidente Iab Italia e Managing Director di Isobar.

Secondo Iab, rispetto ai singoli veicoli pubblicitari, sul web mantiene un ruolo determinante il "display", con una crescita del 20% che genererà un valore pari a 348 milioni di euro. Bene anche il "search advertising", che confermando l'incremento del 36,6% già riscontrato nel primo semestre di quest'anno sarà pari a un fatturato di 280 milioni di euro.

Cresce inoltre -- continua Iab -- il mercato delle "directories" (+13,3%), e le stime relative al mercato mobile (+20%) e all'e-mail marketing (+15%).

L'analisi -- ha detto Iab -- è stata effettuata sulla base del fatturato delle principali concessionarie online.