Inchiesta antitrust su chip chiusa senza provvedimenti, dice Amd

lunedì 13 ottobre 2008 17:18
 

NEW YORK (Reuters) - Il dipartimento della Giustizia Usa ha concluso la sua indagine su possibili violazioni delle norme antitrust tra i produttori di graphic chips senza prendere provvedimenti.

Lo ha annunciato Advance Micro Devices, dicendo che il Dipartimento ha informato la società stessa e ATI Technologies venerdì scorso di aver ultimato le indagini sulle pratiche di marketing e politica dei prezzi di ATI Technologies nella vendita di chip grafici.

AMD era entrata nel business della grafica dopo aver acquisito la canadese ATI Technologies nell'ottobre 2006.

L'indagine del dipartimento di Giustizia era stata avviata nel dicembre 2006.

 
<p>Inchiesta antitrust su chip chiusa senza provvedimenti, dice Amd. REUTERS PICTURE</p>