Microsoft-Yahoo, investitore suggerisce nuovo piano acquisizione

venerdì 10 ottobre 2008 12:03
 

SEATTLE (Reuters) - Un piccolo investitore in Yahoo ha proposto oggi di vendere la compagnia a Microsoft a 22 dollari per azione, un premio del 74% rispetto all'attuale prezzo del titolo del gigante del web.

Secondo quanto propone il fondo di investimento Mithras Capital, Microsoft si dovrebbe scaricare gli asset asiatici di Yahoo e le attività che non riguardano la ricerca web, ricavare 3 miliardi di dollari risparmiando sui costi e riceverne altri 2,8 miliardi di benefici fiscali, arrivando così a pagare 10,3 miliardi di dollari per le attività di ricerca di Yahoo, 2 miliardi di dollari in meno rispetto a quanto offerto lo scorso luglio.

Le trattative tra le due compagnie si sono interrotte quando tre mesi fa Yahoo ha rifiutato l'offerta con cui Microsoft proponeva di acquisire la sezione di ricerca della compagnia e dare il via una partnership sui ricavi. Yahoo aveva anche respinto in maggio l'offerta per una totale acquisizione da parte del gigante del software.

Microsoft e Yahoo non hanno commentato la proposta di Mithras Capital, che in Yahoo detiene lo 0,14% del capitale.

Mark Nelson, partner di Mithras, ha detto che invierà una lettera alle due parti con i dettagli della proposta già questa sera.

"Se le azioni di Yahoo calano e Microsoft è in difficoltà nel suo business di servizi online, è sempre più probabile che Microsoft faccia una nuova offerta", ha detto Rob Sanderson, analista della American Technology Research, in una nota inviata ai propri clienti.

 
<p>L'AD di Microsoft Steve Ballmer REUTERS/Erlend Aas/Scanpix</p>