Microsoft sta rivedendo piano assunzioni, ma nessun congelamento

sabato 4 ottobre 2008 11:09
 

SEATTLE (Reuters) - Microsoft ha detto ieri che è in corso una revisione dei piani di assunzione alla luce della crisi economica, ma ha smentito di avere messo in atto un congelamento delle assunzioni su larga scala.

Idg News Service, citando una fonte vicina alla società, ieri aveva detto che Microsoft avrebbe diffuso una circolare interna chiedendo un congelamento delle assunzioni. Il portavoce di Microsoft, Lou Gellos, che detto che la notizia è infondata.

La società dice di voler crescere e creare migliaia di nuovi posti di lavoro quest'anno, pur essendo consapevole, che visto il momento, è necessario essere cauti.

"Dato l'attuale momento economico stiamo prudentemente rivedendo i nostri piani di assunzione e apporteremo qualche adeguato aggiustamento", dice Gellos in una e-mail.

Microsoft, il maggior produttore di software al mondo con 91.000 dipendenti, ha assunto oltre 20.000 persone negli ultimi due anni.

 
<p>Microsoft sta rivedendo piano assunzioni, ma nessun congelamento. REUTERS/Yuriko Nakao</p>